CRM + booking automation: dal commento alla prenotazione con Facebook e Booking Designer

Promuovi il tuo Hotel su Facebook? Scopri come puoi rispondere ai commenti, inviare preventivi ed ottenere prenotazioni dirette in maniera completamente automatizzata e senza alcuno sforzo!Scopri Booking Designer: https://bookingdesigner.com CRM + Booking Engine + Channel Manager

Gepostet von Booking Designer am Donnerstag, 25. Juli 2019

E’ tempo di campagne promozionali su Facebook per le strutture ricettive piccole, medie e grandi! 

Ma, come gli operatori del settore ben sanno, attivare una campagna Facebook Ads significa far fronte a fiumi di richieste di preventivi provenienti dai commenti sotto i post sponsorizzati e dai messaggi privati. Flussi e numeri che sono in grado di mettere in crisi e gettare nel panico anche gli uffici booking più efficienti e strutturati, costringendoli a privarsi, quasi completamente, di intere risorse. Tutto  ciò ha costi altissimi.

D’altronde, ignorare commenti e messaggi o essere incostanti nelle risposte equivale a vanificare questo tipo di strategie di marketing e vendita del prodotto sui social. 

Keep calm! La soluzione la forniamo noi! 

Grazie a Booking Designer oggi è possibile automatizzare il processo di risposta in modo innovativo, efficiente e rapido!

Vediamo come passare da un annuncio Facebook Ads ad un modello di sales funnel, illustrandovi il workflow di conversione!

Un potenziale ospite ha commentato un post sulla pagina Facebook della Vs struttura chiedendo un preventivo:

Booking Designer “legge” il commento – grazie ad un innovativo algoritmo in grado di comprendere ed elaborare il linguaggio naturale dell’uomo (NLP – Natural Language Processing) – e risponde con una frase, completamente personalizzabile, avvertendo il potenziale ospite dell’invio di un messaggio in chat (Messenger), con cui verrà richiesta l’autorizzazione ad avviare una conversazione in privato. 

L’operatore del booking vede in tempo reale le notifiche dei commenti con le richieste di preventivo e dei messaggi privati direttamente nella dashboard di Booking Designer, evitando così l’ansia del refresh compulsivo della pagina Facebook.

La nuova richiesta, con l’indicazione della provenienza da Facebook, viene inserita tra quelle da processare. All’apertura della stessa, in virtù del nostro innovativo algoritmo NLP,  non dovrà essere inserito alcun dato dall’operatore perché Booking Designer l’ha “compresa” e ha già compilato il form con le informazioni necessarie. 

A questo punto basterà calcolare il preventivo ed inviarlo in chat al potenziale ospite, che lo visualizzerà comodamente cliccando sul pulsante “Visualizza offerta”!

Proprio perché Facebook Ads raggiunge un pubblico vastissimo, è fondamentale che le interazioni che si generano, commenti e messaggi, non vengano dispersi ma che gli utenti siano invogliati ad entrare nel nostro funnel (imbuto), vengano quindi subito agganciati attraverso una interazione in chat e, una volta creata consapevolezza (awareness) e suggestione verso il nostro prodotto, stimolati all’azione di conversione con l’invio dell’offerta.

E’ così che un semplice lead diviene dapprima un potenziale ospite e successivamente, grazie alla velocità di risposta e all’appeal delle grafiche e dei contenuti, un cliente vero e proprio!

In pochi secondi la richiesta del potenziale cliente è stata evasa, la campagna messa a frutto e

l’ufficio booking può tornare a sorridere, anche su Facebook!!! 

Contattaci per una demo gratuita della piattaforma Booking Designer allo +39 0833 1976612 o info [ at ] bookingdesigner.com 😉

 

La booking automation sbarca su Facebook!
Condividi:
Tag: